Posted on Lascia un commento

Incentivi fotovoltaico

impianto fotovoltaico fb

Continuano gli incentivi statali sugli impianti fotovoltaici. Anche per il 2019 il governo sembra aver deciso di confermare la detrazione fiscale del 50% e lo scambio sul posto.

Il primo consente di recuperare fino al 50% del valore del tuo impianto nell’arco di 10 anni. Quindi, se l’investimento ammonta a 5 mila euro, sarà possibile recuperare 2500 euro, divisi in 250 euro all’anno. In soldoni, è come se l’impianto ti fosse costato la metà.

Ancora più interessante è lo Scambio sul Posto. Consente di immettere l’energia prodotta dal tuo impianto, e non consumata, nella rete elettrica. Il contatore la quantifica e il GSE la paga al legittimo proprietario a prezzo di mercato.

E qui è necessario sfatare un tabù! Il prezzo dell’energia elettrica non lo fa la compagnia che utilizzi per la tua utenza (Enel, Sorgerai, Edison e così via). Il prezzo è frutto di un mercato vero e proprio. Quindi, il prezzo dell’energia è identico, sia che tu prelievi sia che tu immetta in rete!  In soldoni, se paghi 0,07 euro a Kwh in prelievo, riceverai 0,07 euro a Kwh in immissione, ovviamente all’interno della stessa fascia oraria.

In questo modo, un impianto correttamente dimensionato consentirà al proprietario di compensare per intero la spesa dell’energia prelevata con quella immessa. Se per esempio, siamo costretti a prelevare dalla rete 1000 kwh all’anno per alimentare l’utenza di notte e nei periodi di mancata insolazione, sarà necessario immettere in rete la stessa quantità di energia nei periodi di elevata insolazione, in modo da azzerare, nell’arco dell’anno solare, i costi energetici.

E per questo è fondamentale la competenza e la professionalità degli installatori. Parisi Group svolge questo compito da oltre 10 anni, e i nostri clienti sono sempre stati molto soddisfatti delle nostre prestazioni. 

Consigliamo a tutti gli interessati di contattarci, anche solo per avere informazioni tecniche e commerciali. A tutti i nostri clienti consigliamo i migliori finanziamenti a tassi davvero molto vantaggiosi. Un servizio gratuito, solitamente molto apprezzato, vista la grande varietà di strumenti presente sul mercato.

Posted on Lascia un commento

Trisun 300 di Unical: per il tuo Bed & Breakfast!

TRISUN 300 FB

Trisun 300 di Unical è l’impianto solare termico ideale per i Bed & Breakfast, poiché coniuga un’elevata efficienza con una ridotta superficie installativa.

E’ composto da tre pannelli e da un bollitore da 300 litri a serpentina.

E’ uno dei pochi solari termici che può raggiungere il considerevole incentivo in conto termico di 2360,00 euro. In questo modo, è possibile acquistare l’impianto a sole 870,00 euro iva inclusa, già installato, e così potrete eliminare i costi relativi al riscaldamento dell’acqua calda sanitaria.

Ecco le principali caratteristiche di questo impianto:

Kit solare a circolazione naturale composto da 3 collettori solari SUNs e bollitore da 300 litri per installazioni sia a tetto che a giardino

Bollitore

Scambiatore a serpentino per produzione semi-istantanea di A.C.S. garanzia di maggiore igienicità
Trattamento antilegionella non necessario
Minore pressione di lavoro, per una maggiore vita utile del sistema
Manutenzione semplificata in quanto non è necessario un anodo di protezione

Collettore solare

Assorbitore a lastra totale in alluminio, saldata ad ultrasuoni su 12 tubazioni in rame 8×0,5 mm per il trasferimento del liquido termovettore acqua-glicole, con trattamento altamente selettivo, alta resa “TINOX” (assorbimento 95%, emissioni 4%)
Vetro collettore dello spessore di 4 mm extrachiaro, temperato, ad elevata trasparenza
Isolamento termico posteriore del pannello realizzato tramite l’impiego di lana minerale ad elevata densità (sp=50 mm)
Box esterno realizzato mediante l’impiego di profilato di alluminio delle dimensioni totali di 1988x1218x90 mm
Superficie totale collettore 2,42 mq, superficie captante utile 2,23 mq
Collettore testato e certificato secondo EN 12975
Comprende bocchettoni di attacco da 3/4”