Pavimento radiante

Il calore ai tuoi piedi

CONFORT E RISPARMIO GRAZIE ALLA TECNOLOGIA.

Il pavimento radiante, anche detto “riscaldamento a pavimento”, è il modo più efficace per riscaldare un’abitazione.

È costituito da una serie di serpentine installate sotto il pavimento della tua abitazione, attraversate dall’acqua riscaldata dall’impianto di riscaldamento domestico. Il confort è garantito per diverse ragioni. Innanzitutto, la temperatura dell’acqua che passa dentro le serpentine è di appena 37-38 gradi, molto vicina alla temperatura del nostro corpo, e ciò consente di evitare pericolosi sbalzi termici. In secondo luogo, il calore prodotto dal pavimento radiante è uniforme, si diffonde cioè in tutta l’abitazione in egual modo. Sappiamo bene che il calore si diffonde dal basso verso l’alto, e se proviene dal pavimento l’abitazione non può essere riscaldata se non uniformemente.

Si consideri inoltre il risparmio di spazio assicurato dall’assenza dei termosifoni. Infatti il pavimento radiante è alternativo ai tradizionali radiatori da parete, e si presta a essere installato in tutte le tipologie abitazioni, sia nelle villette che negli appartamenti.

Il risparmio energetico è garantito dal minore utilizzo del combustibile per riscaldamento, poiché l’acqua necessita di temperature molto più basse rispetto a quella che scorre all’interno dei termosifoni. I maggiori costi di riscaldamento si sostengono spesso per consentire all’acqua di raggiungere la temperatura necessaria per scaldare gli ambienti. L’acqua dei termosifoni raggiunge i 60 gradi; quella del pavimento radiante non supera i 40 gradi. Bel risparmio!L’ideale è alimentare il pavimento radiante con acqua prodotta da un impianto solare termico. Viste le basse temperature d’esercizio, in taluni casi è sufficiente l’irradiazione del sole per garantire il riscaldamento di casa tua per tutto l’anno.

Parisi Group installa pavimenti radianti da tempo, con la piena soddisfazione dei nostri clienti. In climi temperati come quello siciliano, il pavimento radiante è proprio l’ideale, perché consente una riduzione drastica dei consumi di combustibile. E poi viene incontro al principio secondo cui il sole è la prima energia termica da utilizzare, pulita, abbondante, gratuita.

Il pavimento radiante è ancora poco diffuso, forse perché ritenuto troppo costoso. Ciò è parzialmente vero, ma i risparmi sul lungo termine nei costi di gestione dell’utenza termica sovrastano i maggiori costi iniziali. E poi anche il pavimento radiante usufruisce delle detrazioni fiscali del 65%, perché è un intervento diefficienza energetica.

Vale certamente la pena tenere conto di queste tecnologie legate al riscaldamento degli ambienti, perché il confort abitativo è essenziale per il benessere della famiglia.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code
     
 

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>